Dalla Corea con passione (per i libri)

Tra i Paesi amanti del libro che non ti aspetti, ce n’è uno che negli ultimi anni ha assunto un posto di prestigio. E questo Paese, forse inaspettatamente, è la Corea del Sud.

Questa crescente tendenza si è notata di anno in anno ed è stata confermata anche alla Fiera del libro per ragazzi di Bologna dello scorso marzo.

Una delle case editrici più interessanti al momento è sicuramente la Somebooks, con sede a Seoul, fondata nel 2009 con l’intenzione di pubblicare libri d’illustrazione di alta qualità sia artistica che grafica.
La maggior parte delle loro pubblicazioni sono numerate e firmate dagli autori/artisti in un numero limitato di copie, non più ristampate.

In un post precedente (lo trovate qui) vi parlavo di due libretti acquistati proprio nello stand coreano dove venivano presentati alcuni di questi volumi in edizione limitata, ma a prezzi ragionevoli. In verità i libretti erano tre, ma uno – forse il più originale – è andato subito esaurito e anche online non è più disponibile. Sigh.

Il primo volume che ho portato a casa si intitola Far away di An Soojin. È un libretto in carta leggera stampato nel 2011 con le dimensioni di 23×15,3 cm. Riporta il numero di catalogo “007” e racconta di un uccellino che cerca far away quello che vuole vedere.
Di per sé la trama è ridotta all’essenziale, al fine di trasmettere attraverso le illustrazioni tutta la carica poetica che l’autore vuole esprimere diventando così una sorta di poesia illustrata.

Far away di An Soojin. ©somebooks 2011.

Far away di An Soojin. ©somebooks 2011.

Pagine interne con le bellissime illustrazioni di An Soojin. ©somebooks 2011.

Pagine interne con le bellissime illustrazioni di An Soojin. ©somebooks 2011.

Pagine interne con le bellissime illustrazioni di An Soojin. ©somebooks 2011.

Pagine interne con le bellissime illustrazioni di An Soojin. ©somebooks 2011.

Dettaglio dell'uccellino protagonista della storia Far away di An Soojin. ©somebooks 2011.

Dettaglio dell’uccellino protagonista della storia Far away di An Soojin. ©somebooks 2011.

Far away di An Soojin. ©somebooks 2011. Esemplare n. 62.

Far away di An Soojin. ©somebooks 2011. Esemplare n. 62.

Il secondo volume, invece, davvero curioso e ben curato, è un annuario un po’ particolare: si intitola, semplicemente, The Animal School Yearbook e l’autore è Kim Yu.
Misura 18,3×24,4 cm ed è stato stampato nel 2012 (numero di catalogo “009”) con una copertina rigida rivestita in tela. La particolarità del volume sta nelle fotografie all’interno: invece dei ritratti agli alunni di una scuola superiore qualsiasi, come se ne trovano tante in giro per l’Asia, ci sono quelli di animali come elefanti, rane, gufi, cervi o coccodrilli che vestono uniformi scolastiche e hanno tutti lo stesso nome. L’assurdità del volume e la cura per realizzarlo mi hanno fatto innamorare di questo libro.

I libri vengono venduti avvolti in una sottile carta veline per impreziosire i volumi.

I libri vengono venduti avvolti in una sottile carta veline per impreziosire i volumi.

Dettaglio della copertina del libro The Animal School Yearbook con stemma stampato a pressione e vernice bianca.

Dettaglio della copertina del libro The Animal School Yearbook con stemma stampato a pressione e vernice bianca.

Copertina delle pagine del libro The Animal School Yearbook. ©somebooks 2012.

Copertina delle pagine del libro The Animal School Yearbook. ©somebooks 2012.

La classe delle tigri. Pagine interne del libro The Animal School Yearbook di Kim Yu. ©somebooks 2012.

La classe delle tigri.
Pagine interne del libro The Animal School Yearbook di Kim Yu. ©somebooks 2012.

La classe dei gufi e quella degli elefanti nel libro The Animal School Yearbook di Kim Yu. ©somebooks 2012.

La classe dei gufi e quella degli elefanti nel libro The Animal School Yearbook di Kim Yu. ©somebooks 2012.

La classe degli elefanti nel libro The Animal School Yearbook di Kim Yu. ©somebooks 2012.

La classe degli elefanti nel libro The Animal School Yearbook di Kim Yu. ©somebooks 2012.

La classe dei cervi. Pagine interne del libro The Animal School Yearbook di Kim Yu. ©somebooks 2012.

La classe dei cervi.
Pagine interne del libro The Animal School Yearbook di Kim Yu. ©somebooks 2012.

La classe delle rane nel libro The Animal School Yearbook di Kim Yu. ©somebooks 2012.

La classe delle rane nel libro The Animal School Yearbook di Kim Yu. ©somebooks 2012.

Pagina dei crediti, esemplare n. 219, del libro The Animal School Yearbook di Kim Yu. ©somebooks 2012.

Pagina dei crediti, esemplare n. 219, del libro The Animal School Yearbook di Kim Yu. ©somebooks 2012.

Penso che in ogni biblioteca che si rispetti, oltre alle prime edizioni di volumi best-seller, sia giusto conservare anche volumi meno famosi ma ugualmente preziosi che hanno lo scopo di ricordarci l’amore degli esseri umani per questo fantastico, unico e perfetto oggetto: il libro.

Se interessati potete trovare i libri in vendita all’indirizzo internet della casa editrice: http://en.somebooks.kr.

 

 


Vuoi contattarci, in privato, in merito a questo post? riempi il modulo qui sotto:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Se l'articolo ti è piaciuto, aiutaci a farci conoscere:

J.K. Rowling ha autografato anche la versione italiana di un suo libro

Succede di rado, ma succede.
Succede che una scrittrice come J.K. Rowling autografi ufficialmente anche libri non in inglese.

Prime edizioni inglesi e italiane dei libri di Robert Galbraith (pseudonimo di J.K. Rowling).

Prime edizioni inglesi e italiane dei libri di Robert Galbraith (pseudonimo di J.K. Rowling).

Anzi, al momento non se ne avevano proprio notizie. Qualche settimana fa, però, la casa editrice Salani, detentrice dei diritti della scrittrice inglese in Italia, insieme alla scrittrice più ricca al mondo, ha voluto fare un regalo ai fan del nostro Paese.

In un concorso tramite Instagram che consisteva nel postare delle immagini che evocassero atmosfere di mistero presenti nel nuovo libro della Rowling (pubblicato con l’ormai famoso pseudonimo di Robert Galbraith), sono state messe in palio 9 copie autografate di Bianco letale, con tanto di adesivo olografico che certifica l’originalità della provenienza.

L'autografo di Robert Galbraith (pseudonimo della scrittrice inglese J.K. Rowling) sull'edizione italiana di Bianco Letale.

L’autografo di Robert Galbraith (pseudonimo della scrittrice inglese J.K. Rowling) sull’edizione italiana di Bianco Letale.

Bollino olografico di autenticità applicato in presenza di un autografo originale di J.K. Rowling.

Bollino olografico di autenticità applicato in presenza di un autografo originale di J.K. Rowling.

L’autografo non è stato apposto sulla pagina del libro, ma su un adesivo apposito poi incollato nel libro.

Questa modalità non è nuova. Capita infatti che sia molto più comodo per tutti (casa editrice e autore) far viaggiare una busta con qualche adesivo che copie di libri evidentemente più ingombranti e pesanti.

Ciò ne diminuisce il valore?

I collezionisti puri preferiscono le firme apposte direttamente sulle prime pagine del libro, ma tenendo presente l’eccezionalità di queste copie, probabilmente non sarà questo il caso.

È giusto presumere che, oltre alle 9 copie regalate, qualcuno alla Salani abbia voluto conservarsene qualcuna. Il numero esatto dunque non possiamo saperlo.
I lettori in possesso di una copia autografata non sembrano avere intenzione di venderla. Infatti, a oggi, non è apparsa su nessuna sito di vendite online.

 

 


L’incipit:

«Se i cigni avessero nuotato fianco a fianco sul lago verde scuro, quella sarebbe stata la foto perfetta, il coronamento della sua carriera di fotografo di matrimoni.
Era poco propenso a far spostare la coppia, comunque, perché la morbida luce filtrata dalle chiome degli alberi donava un’aria da angelo preraffaellita alla sposa dai lunghi riccioli biondo rame e sottolineava gli zigomi scolpiti del marito. Non avrebbe saputo dire da quanto tempo non gli capitava di fotografare una coppia così bella. Non c’era nessun bisogno di ricorrere ai trucchi del mestiere con i novelli coniugi Cunliffe, nessun bisogno di scegliere per la signora un’angolazione che nascondesse i rotoli di ciccia sulla schiena (lei era, semmai, appena troppo esile, ma la resa fotografica non ne avrebbe risentito), nessun bisogno di suggerire allo sposo di ‘farne anche una con la bocca chiusa’, dal momento che i denti del signor Cunliffe erano perfettamente dritti e bianchi. L’unica cosa da nascondere, e che si poteva ritoccare una volta scelte le foto definitive, era la brutta cicatrice viola-bluastra, con i segni dei punti di sutura ancora visibili, che solcava l’avambraccio della sposa.»
(Robert Galbraith)

Anno di pubblicazione: 4 febbraio 2019
Casa editrice: Salani Editore
Prezzo originale: 24 euro
Pagine: 784


Vuoi contattarci, in privato, in merito a questo post? riempi il modulo qui sotto:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Se l'articolo ti è piaciuto, aiutaci a farci conoscere:

Le guide della Biblioteca Pratica De Vecchi

Un po’ di tempo fa, la biblioteca civica della mia città organizzò una mostra di libri.
In tutta sincerità non ricordo il tema di questa mostra. Ma ricordo che scattai delle foto a dei titoli davvero curiosi: piccoli volumetti, una sorta di manuali o guide con illustrazioni in copertina molto diffuse all’epoca.

Selezione di alcuni volumi della collana "Biblioteca Pratica De Vecchi".

Selezione di alcuni volumi della collana “Biblioteca Pratica De Vecchi”.

Questi libri appartengono a un’epoca cronologicamente non troppo lontana (gli anni Sessanta e Settanta), ma se parliamo del contenuto sembra di tornare indietro di molti più anni. Si capisce che i tempi sono cambiati (a volte in meglio, a volte in peggio) e che in pochi anni quello che questi libri volevano spiegare oggi fa sorridere.

Vi faccio degli esempi di titoli e relativi sottotitoli:

  • Come farsi una perfetta educazione – Il nuovo, vero GALATEO MODERNO per diventare una PERSONA DI CLASSE
  • Come conquistare le donne – Finalmente rivelati i segreti dei dongiovanni irresistibili
  • Come conquistare le donne – Vol II – La tecnica del successo sentimentale analizzata nei minimi dettagli
  • Torace possente, braccia erculee – Dice volte più MUSCOLI in dieci volte meno tempo!
  • Come arrestare la calvizie e far ricrescere i capelli – Il metodo scientificamente provato per farvi riavere tutti i vostri capelli
  • Come attirare la simpatia e farsi molti amici – Siete solo? Seguite i consigli di questo libro e gli altri vi cercheranno
  • Come diventare conversatori brillanti – In società, in affari, in amore, il successo è di chi sa conversare, affascinare, convincere
  • Come fermare garbatamente una donna – Metodo infallibile per “agganciare”: in strada, in treno, al cinema, in spiaggia, ai giardini, ecc…
  • Come diventare ipnotizzatore – Metodo infallibile per imporre la propria volontà agli altri, e per il sicuro dominio di se stessi
  • Come costruire una radio con 3000 lire – Guida pratica, all’elettronica, la professione dall’avvenire sicuro
  • Come scrivere delle lettere efficaci – Non scrivete una lettera importante prima di aver consultato questo libro
  • Come acquistare una voce limpida e armoniosa – Divertenti esercizi per rendere la voce affascinante (per le donne) e virile (per gli uomini)
  • Telepatica pratica – Leggere e trasmettere il pensiero, suggestionare a distanza è possibile. Questo libro vi dimostra COME
  • Come acquistare uno sguardo affascinante – Occhi che affascinano, che attraggono, che conquistano
  • Come crearsi e utilizzare le relazioni sociali – La via del successo passa attraverso le amicizie influenti
  • Come trovare in poco tempo il marito ideale – Anche una donna fisicamente non dotata può essere affascinante
  • Come difendersi nella strada – Metodo pratico per sbaragliare anche avversari armati
  • Come trasformare il fidanzamento in matrimonio – Basta con l’idea dell’eterno fidanzamento! Leggete queste pagine e brucerete le tappe
  • Come conquistare gli uomini – L’arte di farsi ammirare, di farsi amare, di conservarsi gli affetti è per una donna l’arte di vivere

Tutti questi titoli sono stati realizzati dalla De Vecchi Editore che, fin dalla sua fondazione, “ha perseguito una sua originale linea editoriale specializzandosi nella pubblicazione di manuali e libri pratici.“. Da qui è nata la collana battezzata Biblioteca Pratica De Vecchi.

Uno dei volumi della Biblioteca Pratica De Vecchi.

Uno dei volumi della Biblioteca Pratica De Vecchi.

Tris di titoli su come relazionarsi con le donne a cura della casa editrice De Vecchi.

Tris di titoli su come relazionarsi con le donne a cura della casa editrice De Vecchi.

Sul web rimangono poche tracce di questa collana e della casa editrice. Di certo si sa che qualche anno fa, nel 2005, la casa editrice francese Albin Michel, azienda leader nei libri per l’infanzia, decide di rilevare la De Vecchi e qualche anno dopo stringe un accordo con la casa editrice bergamasca Larus per commercializzare i suoi prodotti sul mercato italiano.

Il valore dei libri è variabile, diciamo che i pochi volumi disponibili si trovano in vendita a 15-20 euro l’uno. In più, è anche difficile trovarli in condizioni ottimali, essendo volumi tascabili e probabilmente letti più volte.
Rimangono sicuramente un oggetto del desiderio per i collezionisti amanti del genere.

"Come attirare la simpatia e farsi molti amici". Biblioteca Pratica De Vecchi.

“Come attirare la simpatia e farsi molti amici”. Biblioteca Pratica De Vecchi.

Retro di uno dei volumi della Biblioteca Pratica De Vecchi.

Retro di uno dei volumi della Biblioteca Pratica De Vecchi.

 

 


Vuoi contattarci, in privato, in merito a questo post? riempi il modulo qui sotto:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Se l'articolo ti è piaciuto, aiutaci a farci conoscere: