Elena Ferrante: come riconoscere le prime quattro edizioni dell’amica geniale

Devo ammettere che pensavo di impiegare meno tempo a collezionare le quattro prime edizioni della saga di Elena Ferrante L’amica geniale.

La tetralogia in prima edizione de "L'amica geniale" di Elena Ferrante. Edizioni e/o.

La tetralogia in prima edizione de “L’amica geniale” di Elena Ferrante. Edizioni e/o.

Solitamente eBay o i mercatini sono pieni di copie di libri così popolari. Ma sta proprio lì il problema: i libri della Ferrante sono così popolari che sono stati ristampati così tante volte che trovare le prime edizioni non è così semplice. È il classico ago nel pagliaio.

I romanzi della misteriosa Elena Ferrante vantavano milioni di lettori nel mondo già prima della serie TV, ma dopo di questa, come spesso succede, si è accesso l’interesse anche di chi quei libri li aveva più volte intravisti sugli scaffali delle librerie ma mai acquistati.

La tetralogia in prima edizione de "L'amica geniale" di Elena Ferrante. Edizioni e/o.

La tetralogia in prima edizione de “L’amica geniale” di Elena Ferrante. Edizioni e/o.

Ma chi è questa scrittrice che tutti avranno sentito nominare almeno una volta (ogni nuova uscita è annunciata con mesi di anticipo e attesissima dal suo pubblico) inserita dal Times nel 2016 tra le cento persone più influenti al mondo, ma che nessuno ha mai visto? La scrittrice non si è mai presentata al suo pubblico, non partecipa ai salotti televisivi, non fa presentazioni dei suoi libri e non partecipa a firmacopie. La sua identità è avvolta nel mistero.

Ormai sono tutti convinti che si tratti di uno pseudonimo, ma chi ci sia dietro non si sa. Fior fiori di giornalisti hanno fatto ipotesi a riguardo, ma il mistero permane e – forse la cosa più bella – ai suoi lettori non interessa sapere che faccia abbia o chi si nasconda dietro a quel nome.

Al suo attivo Elena Ferrante ha nove romanzi, due saggi e un libro per bambini e, dalla sua, ha un talento mostruoso a catturare il lettore affinché non metta giù il libro prima di essere arrivato all’ultima pagina.

Ma di cosa parla questa amica geniale tanto citata?
Difficile, anzi difficilissimo fare un riassunto senza evitare spoiler che potrebbero rovinarvi la lettura.

Per cui mi limiterò a un breve accenno riguardo l’inizio della storia: la cornice di partenza nella quale si svolgono gli eventi è quella di un quartiere della periferia di Napoli negli Anni 50 e la storia raccontata è quella di due bambine Elena (Lenù) e Raffaella (Lila). Entrambe molto intelligenti, stringono un’amicizia/competizione fortissima che le accompagnerà per tutto il corso delle loro vite, anche quando le loro esistenze si separeranno temporaneamente, perché per ragioni economiche il padre di Lila, calzolaio, le vieterà di proseguire gli studi. Le strade delle due ragazzine però continueranno a intrecciarsi.

Tutta la narrazione è fatta in prima persona da Elena, ormai adulta, a partire da una telefonata ricevuta dal figlio di Lila che la avverte della scomparsa improvvisa della madre senza lasciare nessuna traccia.

I dorsi delle prime edizioni de "L'amica geniale" di Elena Ferrante. Edizioni e/o.

I dorsi delle prime edizioni de “L’amica geniale” di Elena Ferrante. Edizioni e/o.

Vediamo ora nello specifico come sono fatti i quattro volumi tutti pubblicati dalla casa editrice e/o:

L’amica geniale è il primo volume della serie ambientata a Napoli. Finito di stampare il 7 ottobre 2011, a pagina 6 non presenta nessuna indicazione di ristampa. Consta di 336 pagine.

Pagina dei crediti della prima edizione de "L'amica geniale" di Elena Ferrante. Non è presente nessuna indicazione di ristampa.

Pagina dei crediti della prima edizione de “L’amica geniale” di Elena Ferrante. Non è presente nessuna indicazione di ristampa.

Nell'ultima pagina sono riportati i dati di stampa della prima edizione. Nella foto quelli del primo volume.

Nell’ultima pagina sono riportati i dati di stampa della prima edizione. Nella foto quelli del primo volume.

Storia del nuovo cognome (L’amica geniale | volume secondo), esce invece nel 2012. Finito di stampare il 7 settembre 2012 è anche il volume più corposo della seria con le sue 480 pagine. Nessuna indicazione di ristampa a pagina 6.

Nell'ultima pagina sono riportati i dati di stampa della prima edizione. Nella foto quelli del secondo volume.

Nell’ultima pagina sono riportati i dati di stampa della prima edizione. Nella foto quelli del secondo volume.

Storia di chi fugge e di chi resta (L’amica geniale | volume terzo). Finito di stampare il 21 ottobre 2013 anche questo volume a pagina 6 non presenta nessuna indicazione di ristampa. 384 pagine.

Nell'ultima pagina sono riportati i dati di stampa della prima edizione. Nella foto quelli del terzo volume.

Nell’ultima pagina sono riportati i dati di stampa della prima edizione. Nella foto quelli del terzo volume.

Storia della bambina perduta (L’amica geniale | quarto e ultimo volume), conclude la storia delle due ragazze ormai donne. Finito di stampare il 17 ottobre 2014 consta di 464 pagine.

Nell'ultima pagina sono riportati i dati di stampa della prima edizione. Nella foto quelli del quarto e ultimo volume.

Nell’ultima pagina sono riportati i dati di stampa della prima edizione. Nella foto quelli del quarto e ultimo volume.

Inoltre, per i collezionisti, la casa editrice italiana ha deciso di far uscire – nel 2017 – un’edizione completa di tutti i romanzi in un unico volume in simil pelle blu con scritte in oro, inserita in un cofanetto di cartone blu e oro. L’edizione è di 1.728 pagine; finita di stampare il 20 settembre 2017 è stata messa in vendita a 75 euro.

Il valore di queste prime edizioni? sicuramente in crescita.
Per tutta la serie completa, in condizioni perfette, un prezzo di 200 euro è più che giustificato.

I retro dei libri della tetralogia in prima edizione de "L'amica geniale" di Elena Ferrante. Edizioni e/o.

I retro dei libri della tetralogia in prima edizione de “L’amica geniale” di Elena Ferrante. Edizioni e/o.

 

 



L’incipit:
«Stamattina mi ha telefonato Rino, ho creduto che volesse ancora soldi e mi sono preparata a negarglieli. Invece il motivo della telefonata era un altro: sua madre non si trovava più.»
(Elena Ferrante, L’amica geniale)
Anno di pubblicazione: 7 ottobre 2011
Casa editrice: Edizioni e/o
Prezzo originale: 18 euro
Pagine: 336